Novità Social : facecjoc lancia i commenti e gli status vocali

Mentre il social network “planetario” facebook integra nei commenti la possibilità di inserie Gif Animate predefinite ( cosa che su facecjoc si può fare da sempre caricandole direttamente come immagini ) il social network italiano fondato da De Bortoli Gianluca , ha fatto apparire in questi giorni un nuovo mezzo di interazione : i più attenti avranno notato , sia nella barra di status, che nell’area riservata ai commenti , un’ icona a simbolo di microfono ; proprio questa è la novità : la possibilità di inserire nuove notizie e nuovi commenti vocali . Basterà infatti , per l’utente, tener premuto questo simbolo e registrare la propria nota vocale, che apparirà poi come un file audio da ascoltare

Nessun social network fino ad ora ci aveva mai pensato ! E’ di certo una novità importante e unica per le interazioni sociali. << Per chi utilizza i social network prevalentemente da smartphone – spiega De Bortoli Gianluca – è una funzione questa che sarà particolarmente apprezzata : spesso ci “incasiniamo” con tastiere piccole e T9 balordi nello scrivere qualcosa ; così tenendo premuto un semplice tasto, potremmo commentare direttamente a voce. E’ un aspetto innovativo , per certi versi divertente e potremmo finalmente dare una voce a tutti quegli amici virtuali che abbiamo conosciuto fino ad ora solo con una semplice fotografia profilo . >>

Ma c’è anche un rovescio della medaglia , continua De Bortoli : prima di tutto dovrà aumentare il “controllo umano” per la moderazioni di eventuali commenti offensivi : i commenti testuali infatti hanno un loro filtro automatico chiamato “Censured Words” , cioè un sistema che legge e capisce le parole, censurando eventuali offese, parole volgari , bestemmie ecc ,mentre per i commenti vocali questo sistema non è applicabile . Inoltre, sperando di sorpassare la timidezza di molti nel commentare “a voce” , questo strumento farà calare le maschere per tutti quei profili “fake” e soprattutto per tutte quelle pagine “Vip” che danno l’impressione ai loro fans di parlare direttamente con i loro idoli, mentre, nella maggior parte dei casi , comunicano con un “ghost writer” , ovvero una persona addetta alle comunicazioni .

737 persone hanno letto questa notizia

Commenti