MASSIMO BOLDI SBARCA SU FACECJOC.

30 giugno 2017. Un’altra data da non dimenticare per l’ormai consolidato primo social network italiano Facecjoc, creato e sviluppato dal programmatore friulano Gianluca De Bortoli. Allo stranoto comico romano Enzo Salvi testimonial d’eccezione nel vero senso della parola e vari personaggi del mondo dello spettacolo, si è aggiunto un altro maestro della comicità nostrana degli ultimi trent’anni: Massimo Boldi.

 

 

Qui vi ho parlato di molti famosi rappresentanti dello spettacolo, ma scriverne solamente mi da credetemi i brividi, perché io come moltissimi altri appassionati del cinema italiano, quello che ancora ci imitano e invidiano all’estero, siamo cresciuti a pane e cinepanettoni.
Devo essere sincero, descrivere Massimo Boldi è facile e difficile contemporaneamente, perché chi non conosce i suoi personaggi e i film che ha interpretato creando quella empatia necessaria tra attore e pubblico per la riuscita della pellicola e soprattutto per la
soddisfazione dello spettatore? Chi non ha mai visto un suo film? (alla fine potete vedere un video tratto da un film).

Una scena da Il ragazzo di campagna(1984)

Il difficile starebbe proprio nel parlare di quello che non sappiamo di lui, ma per questo confidiamo nel fatto che Massimo Boldi proprio approfittando di Facecjoc abbia voglia di condividere con i suoi fans qualcosa di personale.
Poco resta da dire anche per uno come me che spesso si dilunga, bontà vostra che mi leggete, a parlare delle proprie passioni e gusti.
Diamo con grande emozione e felicità il nostro: BENVENUTO MASSIMO!
E come dicevano gli antichi, Ad maiora.

 

733 persone hanno letto questa notizia

Commenti